Obiettivi

Valutare la percezione dei consumatori sulle diverse caratteristiche degli oli.

Studiare come gli health claims possono valorizzare economicamente l’olio.

Sviluppare strategie di comunicazione per aumentare la consapevolezza nei consumatori sulle caratteristiche sensoriali e salutistiche dell’olio.

Come presentare gli health claims ai consumatori per creare diversi segmenti di mercato.

Valorizzare le proprietà sensoriali e salutistiche dell'olio d'oliva, per favorire il consumo di oli di alta qualità.

Partner

Università di Napoli Federico II (leader)
Università di Bari Aldo Moro (leader)
Università del Salento

 

SCOPRI LA NOSTRA RICERCA SCOPRI LA NOSTRA RICERCA

Task 2.1 Valutare la percezione dei consumatori sulle diverse caratteristiche degli oli

Attraverso un sondaggio sarà valutato come le proprietà intrinseche (colore, sapore, contenuto nutrizionale, ecc.) ed estrinseche (terra d’origine, marchio, ecc.) dell'olio incidono sulle intenzioni d’acquisto dei consumatori. I risultati serviranno a mettere a punto la percezione dei consumatori in merito agli specifici health claims per aumentare la competitività dalla filiera nazionale dell'olio di qualità.

Partner
DiSAAT - Università di Bari Aldo Moro
Università di Napoli Federico II

 

Task 2.2 Utilizzare le indicazioni sulla salute per segmentare il mercato

Sarà studiato il grado di sensibilità dei consumatori nei confronti delle indicazioni preventive contro le malattie (es. problemi cardiovascolari, obesità, ecc.) e rispetto alle indicazioni promozionali sul miglioramento del benessere individuale (es. contenuti di vitamine specifiche, ecc.). I risultati permetteranno di identificare gli health claims in grado di catturare l'attenzione dei consumatori e da utilizzare come strumento di marketing.
Attraverso le “aste sperimentali” sarà indagato come le indicazioni sulla prevenzione e promozione favoriscono l'intenzione dei consumatori ad acquistare l’olio.

Partner
Università di Napoli Federico II
DiSAAT - Università di Bari Aldo Moro

 

Task 2.3 Valutare quali health claims stimolano nel consumatore una risposta più favorevole all’acquisto

Task 2.3 a) Verranno condotti una serie di test per valutare il costo aggiuntivo che i consumatori sarebbero disposti a sostenere per un olio d'oliva per il quale sono valorizzate solo le proprietà salutari.

Partner
Università del Salento

 

Task 2.3 b) Attraverso panel test verrà studiato come le caratteristiche sensoriali abbinate agli health claims influenzano la scelta dei consumatori.

Partner
Università di Napoli Federico II
DiSAAT - Università di Bari Aldo Moro

La nostra ricerca: Competitive

Per l'impresa

I risultati di COMPETiTiVE per gli assaggiatori dell'olio

Competitive - avatar Competitive Per l'impresa 07 Dic 2018

Si sono dati appuntamento a Roma nei primi due giorni di dicembre per scambiarsi conoscenze, innovazioni ed esperienze: sono gli “assaggiatori dell’olio”... leggi

Per il consumatore

FDA approva le indicazioni salutistiche nelle etichette dell’olio extravergine di…

Competitive - avatar Competitive Per il consumatore 22 Gen 2019

Dall’America l’ok ai produttori per riportare in etichetta che l’olio di oliva protegge dalle malattie cardiovascolari. Una conferma della validità delle ricerche... leggi

Per l’ambiente

I risultati di COMPETiTiVE all’incontro internazionale sull’estrazione green

Competitive - avatar Competitive Per l'ambiente 19 Set 2018

Una sessione speciale all’interno di GENP2018 per presentare alcuni risultati del progetto COMPETiTiVE, sostenuto da Ager, ottenuti nei primi diciotto mesi di... leggi

Olivo e Olio

Ager - Agroalimentare e ricerca è un progetto di ricerca agroalimentare promosso e sostenuto da un gruppo di Fondazioni di origine bancaria.

Presso Fondazione Cariplo
Via Manin n. 23 - Milano
cf 00774480156

Sito Progetto Ager
http://www.progettoager.it/

Valentina Cairo
valentinacairo@fondazionecariplo.it
Tel +39 02 6239214

Riccardo Loberti
comunicazione@progettoager.it