Università degli studi di Milano

Università degli studi di Milano

 


Chi siamo

Partecipiamo al progetto con due Dipartimenti. Il Dipartimento di Scienze per gli Alimenti, la Nutrizione e l'Ambiente (DeFENS) punta a garantire alimenti sicuri, innovativi e di qualità, ottenuti mediante tecnologie sostenibili lungo tutta la filiera. L’obiettivo è di preservare e migliorare prodotti, ambienti e sistemi mediante un approccio olistico, per salvaguardare e migliorare la salute umana e la qualità della vita.
Al Dipartimento di Scienze Agrarie e Ambientali - Produzione, Paesaggio, Agroenergia (DiSAA) lavoriamo in gruppi multidisciplinari formati da esperti in ingegneria, scienze e tecnologie alimentari, fisica e scienze agrarie. Grazie a questa 'integrazione siamo in grado di migliorare le produzioni agrarie e alimentari, rispettando la conservazione delle risorse naturali e minimizzando l'impatto ambientale, anche grazie al riciclo degli scarti di processo.

La nostra esperienza

I due dipartimenti sono dotati di tecnologie avanzate (spettroscopia NIR e MIR, analisi dell'immagine, lingua elettronica e naso elettronico) per la valutazione della qualità di prodotti agroalimentari e si avvalgono di software aggiornati per l'elaborazione chemiometrica dei dati e il calcolo degli impatti ambientali di prodotti e processi del settore agroalimentare.

Sono presenti laboratori elettronici, dove è possibile creare prototipi di sistemi ottici semplificati, e laboratori per effettuare analisi tradizionali per il controllo della qualità degli alimenti e la messa a punto di nuovi prodotti e nuove soluzioni di packaging.

Il coinvolgimento nella ricerca

Ci occuperemo di innovazione tecnologica, sviluppando in particolare due linee di ricerca: le applicazioni della spettroscopia NIR e MIR per l'analisi della qualità dell'olio e la caratterizzazione delle olive per determinare il momento ottimale di raccolta attraverso uno strumento ottico semplificato sostenibile (green device) a basso costo; l’utilizzo di naso e lingua elettronica per l'analisi della qualità sensoriale dell'olio.

Lavoreremo sull’ 'innovazione dell'imballaggio che riguarderà materiale e forma, messi a punto anche grazie a studi di shelf life.

Effettueremo l’analisi degli impatti ambientali ed economici per la filiera olio che permetterà un confronto tra i metodi di analisi tradizionali e quelli proposti dal progetto a basso impatto ambientale e le nuove soluzioni di packaging.

Metteremo a punto alimenti funzionali arricchiti utilizzando composti con elevate proprietà nutrizionali provenienti dagli scarti di processo.

Il team

Ernestina Casiraghi

Ernestina Casiraghi

Professore ordinario presso il DeFENS.

Svolgo attività di ricerca sulla caratterizzazione di prodotti alimentari; studio di processo attraverso applicazione di spettroscopia FT-NIR and FT-IR; analisi statistica multivariata.

Cristina Alamprese

Cristina Alamprese

Professore associato presso il DeFENS.

Mi occupo di: spettroscopia IR applicata al controllo di processo e alla qualità degli alimenti; reologia; ottimizzazione di processi e prodotti; Disegno Sperimentale e chemiometria.

Susanna Buratti

Susanna Buratti

Professore associato presso il DeFENS.

La mia attività di ricerca riguarda applicazione di tecniche di e-sensing (naso e lingua elettronica e analisi dell’immagine) per studi di qualità, caratterizzazione e shelf-life di prodotti alimentari.

Stefano Farris

Stefano Farris

Ricercatore presso il DeFENS.

Svolgo attività di ricerca nel settore dell’imballaggio alimentare: ottimizzazione attuali soluzioni di imballaggio, sviluppo di nuovi materiali, studi di shelf life.

Silvia Grassi

Silvia Grassi

Assegnista di ricerca (PhD) del DeFENS.

Mi occupo di studiare il processo e controllo della qualità degli alimenti mediante tecniche di sensing (spettroscopiaIR, e-nose, analisi di immagine) e interpretazione chemiometrica.

Riccardo Guidetti

Riccardo Guidetti

Professore associato presso il DISAA.

Svolgo attività di ricerca nel settore dell’industria agroalimentare: applicazione di tecnologie innovative, analisi qualitativa, analisi energetica di processo e il settore normativo e gestionale degli impianti.

Roberto Beghi

Roberto Beghi

Ricercatore a tempo determinato presso il DiSAA

Collaboro all’attività di ricerca nel settore agroalimentare: applicazione di tecnologie ottiche per la qualità, elaborazione multivariata dei dati, calcolo degli impatti ambientali dei processi.

Valentina Giovenzana

Valentina Giovenzana

Assegnista di ricerca (PhD) presso il DiSAA.

Svolgo attività di ricerca nel settore agroalimentare: applicazione di tecnologie ottiche per la qualità, elaborazione multivariata dei dati, calcolo degli impatti ambientali dei processi.

 

 

La nostra ricerca: S.O.S.

Per l'impresa

Come aumentare la shelf life dell’olio di oliva

S.O.S. - avatar S.O.S. Per l'impresa 08 Ott 2018

Aumentare la conservabilità dell'olio in porzioni monouso per dare ai consumatori un olio extra vergine di oliva dalle caratteristiche qualitative ottimali. E... leggi

Per il consumatore

Quanto sono salutisti i consumatori?

S.O.S. - avatar S.O.S. Per il consumatore 10 Ott 2018

Qual è l’interesse dei consumatori nei confronti dei prodotti salutistici? E, in particolare, c’è disponibilità a sostenere un costo più elevato rispetto... leggi

Per l’ambiente

Le foglie dell’olivo: fonte di salute e benessere

Ager - avatar Ager Per l’ambiente 25 Set 2018

Il destino delle foglie presenti nelle olive conferite al frantoio? Essere riutilizzate in un’ottica di economia circolare, per produrre biofenoli da impiegare... leggi

Olivo e Olio

Ager - Agroalimentare e ricerca è un progetto di ricerca agroalimentare promosso e sostenuto da un gruppo di Fondazioni di origine bancaria.

Presso Fondazione Cariplo
Via Manin n. 23 - Milano
cf 00774480156

Sito Progetto Ager
http://www.progettoager.it/

Valentina Cairo
valentinacairo@fondazionecariplo.it
Tel +39 02 6239214

Riccardo Loberti
comunicazione@progettoager.it