Università degli Studi della Tuscia

Università degli Studi della Tuscia


Chi siamo

Il Dipartimento di Scienze Agrarie e Forestali (DAFNE) è il più grande dipartimento dell’Ateneo e eredita la tradizione della facoltà di Agraria, che fu la prima attivata nel 1980. Le aree di formazione e ricerca includono le scienze agrarie e ambientali, le biotecnologie, la zootecnia e le scienze forestali. Lo staff è composto da agronomi, biotecnologi, biochimici, chimici, patologi vegetali che coordinano, integrano e promuovono le attività di didattica e ricerca e quando possibile il trasferimento tecnologico. In questo campo il DAFNE gioca un importante ruolo a livello nazionale ed internazionale. Da diversi anni molti ricercatori hanno focalizzato i loro sforzi per la promozione dell’agricoltura sostenibile, sviluppando strategie innovative e multidisciplinari compatibili con l’ambiente, sicure per i consumatori ed economicamente vantaggiose per i produttori in una reale ottica circolare.

La nostra esperienza

Il team adotta un approccio multidisciplinare che combina competenze di biotecnologia, chimica delle sostanze naturali e chimica organica. Lo staff vanta decennale esperienza nella produzione di biofarmaci in piante di tabacco e nella valutazione della relativa attività biologica soprattutto di carattere immunogeno, antimicrobico, antiossidante e antinfiammatorio. Oltre a questo, vanta esperienza nella valorizzazione degli scarti della produzione primaria tramite estrazione ed isolamento di metaboliti secondari ad alto valore aggiunto per l’utilizzo in farmaceutica, nutraceutica e cosmesi.

Il coinvolgimento nella ricerca

Il Dipartimento è coinvolto nel WP6 finalizzato alla valorizzazione dei prodotti di scarto. In particolare ha il compito di ricevere, valutare e distribuire agli altri centri di ricerca (UNISANNIO, UNICAMPUS e UNIBO) gli estratti proveniente dagli scarti della lavorazione dell’olio (acque di vegetazione e foglie) provenienti da Toscana, Puglia e Sicilia. Ha anche il compito di testare gli estratti per valutare possibili attività antimicrobiche e antifungine e, insieme a UNICAMPUS, attività antinfiammatorie e antiossidanti

Il team

Santi Luca

Santi Luca

Professore Associato di Biologia Farmaceutica, referente scientifico

Mi occupo del coordinamento e supervisione delle attività in capo al DAFNE.

Bernini Roberta

Bernini Roberta

Professore Associato di Chimica Organica

Curo i rapporti con l’ente che fornisce i campioni, valutandone integrità, qualità e "stabilità" degli estratti e sono coinvolta in tutte le fasi della valutazione delle attività biologiche degli estratti proveniente dagli scarti della lavorazione dell’olio (acque di vegetazione e foglie).

Elisa Pannucci

Elisa Pannucci

Dottoranda

Valuto le attività antimicrobiche, antiossidanti e antinfiammatorie degli estratti proveniente dagli scarti della lavorazione dell’olio (acque di vegetazione e foglie).

Rocco Caracciolo

Rocco Caracciolo

Assegnista

Valuto le attività antifungine degli estratti proveniente dagli scarti della lavorazione dell’olio (acque di vegetazione e foglie).

 

 

La nostra ricerca: Violin

Per l'impresa

Violin: la ricerca entra nel vivo

VIOLIN - avatar VIOLIN Per l'impresa 22 Giu 2017

Prima riunione operativa per i partner di VIOLIN - VAlorization of Italian OLive products through INnovative analytical tools, il progetto di ricerca... leggi

Per il consumatore

La sinfonia di VIOLIN accompagna “Il Magnifico 2019”

VIOLIN - avatar VIOLIN Per il consumatore 02 Apr 2019

Le colline toscane fanno da cornice alla presentazione del progetto VIOLIN all'evento “Il Magnifico 2019” Anche l’edizione 2019 della manifestazione Il Magnifico, volta... leggi

Per l’ambiente

Progetto VIOLIN, ecco l'innovazione che valorizza l’olio extravergine di oliva…

VIOLIN - avatar VIOLIN Per l'ambiente 05 Ago 2016

  Valorizzare l’olio extravergine di oliva DOP grazie a una serie di attività di ricerca multidisciplinari che partono dal produttore e arrivano al... leggi

Olivo e Olio

Ager - Agroalimentare e ricerca è un progetto di ricerca agroalimentare promosso e sostenuto da un gruppo di Fondazioni di origine bancaria.

Presso Fondazione Cariplo
Via Manin n. 23 - Milano
cf 00774480156

Sito Progetto Ager
http://www.progettoager.it/

Valentina Cairo
valentinacairo@fondazionecariplo.it
Tel +39 02 6239214

Riccardo Loberti
comunicazione@progettoager.it