Progetto VIOLIN, ecco l'innovazione che valorizza l’olio extravergine di oliva italiano

Valorizzare l’olio extravergine di oliva DOP grazie a una serie di attività di ricerca multidisciplinari che partono dal produttore e arrivano al consumatore. E’ questa la finalità di VIOLIN (Valorizzazione dei prodotti Italiani derivanti dall’OLiva attraverso tecniche analitiche INnovative), uno dei tre progetti di ricerca scelto all’interno di 38 proposte pervenute ad Ager e finanziato per l’intero costo con un contributo di 1.008.000 euro.

La qualità scientifica di VIOLIN è stata valutata da 13 esperti internazionali secondo criteri di peer review e il risultato è garantito da un partenariato con elevate competenze riconosciute a livello internazionale e composto dall’Università degli Studi di Messina (capofila), dalle Università degli Studi di Bologna, di Torino, del Sannio, della Tuscia, di Genova, di Verona, dalle Università “La Sapienza” di Roma e “Aldo Moro” di Bari, dall’Università Campus Bio-Medico di Roma e dalla Fondazione Edmund Mach di Trento.

Il progetto si pone diversi obiettivi. La realizzazione di una banca dati degli oli DOP, dove la composizione di ogni campione sarà correlato alle specifiche proprietà (es. sensoriali, nutrizionali,  geografiche, ecc…) che caratterizzano il prodotto. La messa a punto di sistemi per monitorare e preservare la qualità dell’olio durante la conservazione. Il miglioramento del packaging. La valorizzazione dei sottoprodotti della spremitura, dai quali  estrarre composti per l’industria cosmetica, farmaceutica e nutraceutica. Il progetto punterà anche a creare nel consumatore una “cultura dell’olio italiano di qualità”,  promuovendo una forte consapevolezza all’acquisto che darà supporto e sostegno economico alle produzioni italiane di olio extravergine di oliva DOP. Tutto questo supportato da un piano di comunicazione rivolto alla comunità scientifica, alla società civile e agli operatori della filiera, a cui sono ovviamente destinati i risultati della ricerca.

Il progetto durerà tre anni e l’inizio delle attività è previsto per l’autunno 2016.

 

VIOLIN

Progetto: Valorization of Italian OLive products through INnovative analytical tools - VIOLIN

Promosso da: Università degli Studi di Messina

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipisci elit, sed eiusmod tempor incidunt ut labore et dolore magna aliqua. Ut enim ad minim veniam, quis nostrum exercitationem ullam corporis suscipit laboriosam, nisi ut aliquid ex ea commodi consequatur. Quis aute iure reprehenderit in voluptate velit esse cillum dolore eu fugiat nulla pariatur. Excepteur sint obcaecat cupiditat non proident, sunt in culpa qui officia deserunt mollit anim id est laborum.

Sito web: www.sepsci.unime.it/

La nostra ricerca: Violin

Per l'impresa

Violin: la ricerca entra nel vivo

VIOLIN - avatar VIOLIN Per l'impresa 22 Giu 2017

Prima riunione operativa per i partner di VIOLIN - VAlorization of Italian OLive products through INnovative analytical tools, il progetto di ricerca... leggi

Per il consumatore

iKnife: la nuova tecnica ultraveloce a difesa dell’olio “Made in…

VIOLIN - avatar VIOLIN Per il consumatore 25 Gen 2019

Il Made in Italy rappresenta un marchio di richiamo in tutto il mondo, soprattutto quando si tratta di prodotti agroalimentari che, per questo motivo... leggi

Per l’ambiente

Progetto VIOLIN, ecco l'innovazione che valorizza l’olio extravergine di oliva…

VIOLIN - avatar VIOLIN Per l'ambiente 05 Ago 2016

  Valorizzare l’olio extravergine di oliva DOP grazie a una serie di attività di ricerca multidisciplinari che partono dal produttore e arrivano al... leggi

Olivo e Olio

Ager - Agroalimentare e ricerca è un progetto di ricerca agroalimentare promosso e sostenuto da un gruppo di Fondazioni di origine bancaria.

Presso Fondazione Cariplo
Via Manin n. 23 - Milano
cf 00774480156

Sito Progetto Ager
http://www.progettoager.it/

Valentina Cairo
valentinacairo@fondazionecariplo.it
Tel +39 02 6239214

Riccardo Loberti
comunicazione@progettoager.it