Università degli Studi di Messina

Università degli Studi di Messina

Capofila del progetto VIOLIN


Chi siamo

La divisione di Chimica Analitica e degli Alimenti del Dipartimento di Scienze Chimiche, Biologiche, Farmaceutiche ed Ambientali si occupa dello sviluppo di metodi analitici innovativi. Il gruppo di ricerca è composto da figure professionali complementari e dispone di avanzati strumenti cromatografici (LC e GC) mono- e multi-dimensionali, spettroscopici e di spettrometria di massa (singolo e triplo quadrupolo, e ToF a bassa e alta risoluzione). Dispone, inoltre, di strumenti HR NMR e MALDI ToF-ToF MS. Il team collabora con numerose realtà accademiche e private, nazionali ed internazionali.

La nostra esperienza

Da lungo tempo il team è impegnato nella ricerca volta al controllo ed alla valorizzazione degli alimenti, mediante l’impiego di tecniche analitiche avanzate. Negli ultimi anni la ricerca è stata incentrata sulla caratterizzazione di matrici contraddistinte dalla presenza di composti bioattivi, o nutraceutici in genere. Innovative tecniche di spettrometria di massa ci consentono di valutare, in tempo reale, la genuinità e l’autenticità dei campioni analizzati. La lipidomica, inoltre, rappresenta attualmente una delle principali linee di investigazione scientifica, per correlare dieta e salute.

Il coinvolgimento nella ricerca

Siamo i coordinatori del progetto e leader nel WP4 per la determinazione dell’autenticità degli olii analizzati e nel WP8 per la divulgazione del progetto e dei risultati. Nel WP2 siamo coinvolti nella creazione di una banca dati. In WP3 nella determinazione del profilo volatile mediante tecniche GC multidimensionali. Per il WP5 caratterizziamo e isoliamo i composti nutraceutici negli olii e per il WP6 negli scarti di lavorazione, mediante tecniche di cromatografia liquida mono- e multi- dimensionale. In WP7, le tecniche GC sono usate per l’analisi di composti target.

Il team

Luigi Mondello

Luigi Mondello

Professore Ordinario in Chimica Analitica

Coordinatore del progetto e coordinatore delle attività per il WP4, correlate alla tipicità e all’autenticità e per il WP8 relative alla divulgazione del progetto.

Paola Dugo

Paola Dugo

Professore Ordinario in Chimica degli Alimenti

Mi occupo della ricerca relativa all’impiego di tecniche di cromatografia liquida mono- e multidimensionali per la caratterizzazione di molecole fenoliche. Inoltre, coinvolta nel coordinamento delle attività di disseminazione, come organizzazione di incontri e seminari.

Peter Q. Tranchida

Peter Q. Tranchida

Professore Associato di Chimica degli Alimenti

Sono coinvolto nella ricerca relativa all’impiego di tecniche GCxGC-MS, GC-IRMS and MALDI-ToF-ToF. Queste tecniche saranno utilizzate per l’analisi dettagliata e “fingerprinting” della frazione insaponificabile intera, dei trigliceridi e degli acidi grassi e di componenti minori, come le cere.

Francesco Cacciola

Francesco Cacciola

Professore Associato di Chimica degli Alimenti

Sono coinvolto nella ricerca relativa all’impiego di tecniche LC-PDA/MS e LCxLC-PDA/MS per la determinazione del contenuto polifenolico nei vari campioni di oli EVO.

Archimede Rotondo

Archimede Rotondo

Ricercatore di Chimica Generale e Inorganica

Mi occupo dell’analisi NMR di campioni di olio d’oliva. Lo scopo della mia ricerca è la quantificazione relativamente rapida di più composti chimici possibili senza alcuna alterazione chimica.

Mariosimone Zoccali

Mariosimone Zoccali

Assegnista

Mi occupo dello studio della composizione chimica della frazione insaponificabile di oli EVO, mediante cromatografia mono- e bidimensionale accoppiata a spettrometria di massa.

Adriana Arigò

Adriana Arigò

Assegnista

Mi occupo dello sviluppo di metodi cromatografici accoppiati a rivelatori spettrofotometrici e alla spettrometria di massa e massa tandem per la caratterizzazione dei composti nutraceutici.

Marianna Oteri

Marianna Oteri

Dottoranda

Mi occupo di analisi quali/quantitativa di oli EVO mediante tecniche di cromatografia liquida accoppiata alla spettrometria di massa e supportata da approcci innovativi; inoltre di analisi MALDI-ToF-ToF.

 

 

La nostra ricerca: Violin

Per l'impresa

Violin: la ricerca entra nel vivo

VIOLIN - avatar VIOLIN Per l'impresa 22 Giu 2017

Prima riunione operativa per i partner di VIOLIN - VAlorization of Italian OLive products through INnovative analytical tools, il progetto di ricerca... leggi

Per il consumatore

Il progetto VIOLIN compie un anno

VIOLIN - avatar VIOLIN Per il consumatore 22 Giu 2018

Lo scorso 17 maggio i partner del progetto VIOLIN -  Valorizzazione dei prodotti Italiani ottenuti dalle olive attraverso tecniche analitiche innovative -... leggi

Per l’ambiente

Progetto VIOLIN, ecco l'innovazione che valorizza l’olio extravergine di oliva…

VIOLIN - avatar VIOLIN Per l'ambiente 05 Ago 2016

  Valorizzare l’olio extravergine di oliva DOP grazie a una serie di attività di ricerca multidisciplinari che partono dal produttore e arrivano al... leggi

Olivo e Olio

Ager - Agroalimentare e ricerca è un progetto di ricerca agroalimentare promosso e sostenuto da un gruppo di Fondazioni di origine bancaria.

Presso Fondazione Cariplo
Via Manin n. 23 - Milano
cf 00774480156

Sito Progetto Ager
http://www.progettoager.it/

Valentina Cairo
valentinacairo@fondazionecariplo.it
Tel +39 02 6239214

Riccardo Loberti
comunicazione@progettoager.it